Get Adobe Flash player

Amministrazione Trasparente ex D.Lgs.33/2013

Trasparenza

 

A – DISPOSIZIONI GENERALI

  1. Piano Triennale per la prevenzione della Corruzione, trasparenza, integrità
  2. Piano Triennale per la prevenzione della Corruzione, trasparenza, integrità agg.10.12.2015

Responsabile per la prevenzione della corruzione: sig.ra Daniela Fallibene, (Delibera del 23 novembre 2015).

Responsabile per la trasparenza dell'Ente: Dr. Primo Ferranti, Consigliere Segretario dell’Ordine (Delibera del 23 novembre 2015).

Si invitano tutti gli interessati ad inviare all’indirizzo di posta elettronica del responsabile della trasparenza ( Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ) eventuali suggerimenti, critiche e proposte di miglioramento.

 

B- ORGANIZZAZIONE

  1. Composizione del Consiglio dell'Ordine
  2. Composizione del Collegio dei Revisori
  3. Composizione del Consiglio di Disciplina Territoriale
  4. Organigramma dell’Ente 2013-2014
  5. Organigramma dell’Ente 2015
  6. Contatti dell’ente
  7. Presenze del Consiglio dell'Ordine.1° sem.2014
  8. Presenze del Consiglio dell'Ordine.2° sem.2014
  9. Presenze del Consiglio dell'Ordine.1° sem.2015
  10. Presenze del Consiglio dell'Ordine.2° sem.2015

 

C - PERSONALE

  1. Contratto collettivo Nazionale
  2. Codice di Comportamento
  3. Tasso di assenza/ Tasso di presenza annuo 2013
  4. Tasso di assenza/ Tasso di presenza annuo 2014
  5. Tasso di assenza/ Tasso di presenza annuo 2015

 

D – INCARICHI ESTERNI

  1. Incarichi dei componenti del Consiglio
  2. Incarichi ad esterni

 

E – GESTIONE ECONOMICA/FINANZIARIAAmministrazione Trasparente: adempimenti L.190/2012 art. 1 c. 32

  1. Elenco degli operatori economici 2016
  2. Elenco degli operatori economici 2015
  3. Elenco degli operatori economici 2014
  4. Elenco degli operatori economici 2013
  5. Bilanci

 

F – BANDI/CONCORSI

  1. Bandi di gara
  2. Concorsi pubblici

 

G – ACCESSO CIVICO

AI sensi dell’articolo 5, comma 2, del decreto legislativo n. 33/2013, la richiesta di accesso civico non è sottoposta ad alcuna limitazione, quanto alla legittimazione soggettiva del richiedente non deve essere motivata, è gratuita e va presentata al responsabile della trasparenza dell'Amministrazione.

Il responsabile della trasparenza si pronuncia in ordine alla richiesta di accesso civico e ne controlla e assicura la regolare attuazione. Peraltro, nel caso in cui il responsabile non ottemperi alla richiesta, è previsto che il richiedente possa ricorrere al titolare del potere sostitutivo che dunque assicura la pubblicazione e la trasmissione all’istante dei dati richiesti.

Ai fini della migliore tutela dell’esercizio dell’accesso civico, le funzioni relative all’accesso civico di cui al suddetto articolo 5, comma 2, sono delegate dal responsabile della trasparenza ad altro dipendente, in modo che il potere sostitutivo possa rimanere in capo al responsabile stesso.

Il responsabile della trasparenza delega i seguenti soggetti a svolgere le funzioni di accesso civico di cui all’articolo 5 del decreto legislativo n. 33/2013: personale assegnato alla Segreteria di Presidenza.

Segreteria dell’Ordine: tel: 0774/332770 e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. pec: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

H – RICHIESTE P.A.

1. Modalità richiesta indirizzi Pec degli iscritti all’Albo;

Ai fini dell'accertamento d'ufficio di cui all'articolo 43, dei controlli di cui all'articolo 71 e della predisposizione delle convenzioni quadro di cui all'articolo 58 del codice dell'amministrazione digitale, di cui al decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, le Amministrazioni procedenti possono inviare una specifica richiesta all'Ufficio Albo e Tirocinio, inviando una email all'indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. vedi anche "Elenco PEC riservato alle Pubbliche Amministrazioni"

2. Richieste delle P.A. per verifiche su iscritti

COME RICHIEDERE L'ELENCO DELLE PEC DEGLI ISCRITTI ALL'ORDINE: Le Pubbliche Amministrazioni possono richiedere gli indirizzi di Posta Elettronica Certificata degli Iscritti all'Ordine di Tivoli inviando una specifica richiesta a mezzo PEC al seguente indirizzo: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

I – PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO

  1. Regolamento attuativo della L. n. 241/1990

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information