Conciliazione: pubblicato il DM n.180 del 18.10.10 in Gazzetta Ufficiale

ConciliazioneE' stato pubblicato oggi, 4 novembre 2010 sulla Gazzetta Ufficiale n.258, il decreto ministeriale n.180 del 18 ottobre 2010. Da domani la Mediazione diventa realtà con l'entrata in vigore del regolamento del Ministero

della Giustizia che fissa il quadro realtivo all'esordio, dalla prossima primavera, della Mediazione Civile e Commerciale.

Dal 20 marzo 2011 la Mediazione diventerà obbligatoria per le controversie rientranti in alcune materie (quelle il cui tasso di conflittualità è particolarmente elevato come: condominio, successioni, responsabilità medica, risarcimento danno da incidente stradale, contratti assicurativi, bancari o finanziari) e sarà condizione di prodecibilità nel processo. Prima di poter avviare un processo, infatti, sarà necessario avere concluso un procedimento di conciliazione. Rimane comunque la facoltà alle parti di ricorrere alla mediazione su base volontaria, sia prima che durante il processo. Il giudice inoltre, a processo iniziato potrà ritenere opportuno il ricorso a questo strumento, chiedendo alle parti di rivolgersi ad uno degli Organismi iscritti al Ministero.

La procedura di mediazione avrà una durata non superiore a quattro mesi, trascorsi i quali la causa potrà iniziare oppure proseguire. Il decreto regolamenta anche il registro degli Organismi e l'elenco dei Formatori, oltre alle indennità da calcolare a seconda dell'importo della controversia. Per potersi iscrivere come Organismo servirà un capitale pari a 10mila euro e una copertura assicurativa di importo non inferiore a 500mila euro. L'ente dovrà poi svolgere l'attività di mediazione in almeno due regioni o in almeno due province della medesima regione. I mediatori dovranno poi essere almeno cinque. L'Organismo dovrà dotarsi di un regolamento di procedura interno, che potrà stabilire alcuni vincoli, e depositare presso il Ministero della Giustizia le tariffe che applicherà (il decreto stabilisce quelle applicabili solo dagli enti pubblici). Restano confermate le agevolazioni fiscali previste dal Decreto Legislativo n.28/2010, come: l'esenzione dall'imposta di bollo o altra spesa, dall'imposta di registro fino a un importo di 50mila euro e, in caso di raggiungimento dell'accordo tra le parti, il diritto a un credito d'imposta fino a 500 euro.

E' stato chiarito anche il numero delle ore necessarie a formare i nuovi mediatori, il regolamento prevede che i corsi non dovranno avere una durata complessiva inferiore a 50 ore, essere frequentati da non più di 30 partecipanti, e la prova finale dovrà durare almeno quattro ore.

L'Ordine di Tivoli analizzerà tutte le novità nel prossimo convegno che si terrà il 6 dicembre 2010.

--------------- in breve

Nel dettaglio, nel perimetro della conciliazione obbligatoria rientreranno tutte le controversie in materia di:

  • condominio
  • successioni ereditarie
  • riconoscimento del danno da incidente stradale o nautico
  • responsabilità medica
  • contratti assicurativi, bancari o finanziari
  • diffamazione

In ogni altra materia la mediazione potrà essere avviata dalle parti su base volontaria, sia prima che durante il processo.

FPC ODCEC TIVOLI

SAF LUS, Scuola Alta Formazione Lazio Umbria Sardegna

Sportello impresa

Segnalazioni Anonime Antiriciclaggio

Rassegna Stampa

Commercialisti

Commercialisti Campagna Stampa

Portale Paesi dell'Odcec Tivoli

 Scarica la nostra App

 Scarica la nostra App

 Scarica la nostra App

Area riservata

News Flash

SCOMPARSA DELLE SRL A CAPITALE RIDOTTO - Adempimenti presso il Registro delle imprese

SCOMPARSA DELLE SRL A CAPITALE RIDOTTO - Adempimenti presso il Registro delle impreseL'articolo 9, commi 13, 14 e 15 del D.L. 28 giugno 2013, n. 76 (recante "Primi interventi urgenti per la promozione dell'occupazione, in particolare giovanile, della coesione sociale, nonchè in materia di Imposta sul valore aggiunto (IVA) e altre misure finanziarie urgenti") successivamente

Fondazione ADERC

ADERC - Fondazione dell'Ordine dei Dottori Commercialisti e degli esperti Contabili di Tivoli

Amministrazione trasparente

Segreteria dell'Ordine

 ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO

giorni: martedì e il giovedì - orario: mattino 9.30-12.30 - pomeriggio 15.30-18.00, per maggiori info clicca qui

Sportello Equitalia - ODCEC TIVOLI

Campagna sociale

Campagna Sociale Odcec Tivoli