SCOMPARSA DELLE SRL A CAPITALE RIDOTTO - Adempimenti presso il Registro delle imprese

SCOMPARSA DELLE SRL A CAPITALE RIDOTTO - Adempimenti presso il Registro delle impreseL'articolo 9, commi 13, 14 e 15 del D.L. 28 giugno 2013, n. 76 (recante "Primi interventi urgenti per la promozione dell'occupazione, in particolare giovanile, della coesione sociale, nonchè in materia di Imposta sul valore aggiunto (IVA) e altre misure finanziarie urgenti") successivamente

convertito dalla L. n. 99/2013, ha disposto modifiche in materia di SRL semplificate e di SRL a capitale ridotto, intervenendo sull’art. 44 del D.L. n. 83/2012, convertito dalla L. n. 134/2012, prevedendo - a decorrere dal 28 giugno 2013 - la soppressione della "società a responsabilità limitata a capitale ridotto".

Il Ministero dello Sviluppo Economico, in applicazione del disposto di cui al comma 15 dell’art. 9 del D.L. n. 76/2013, ha successivamente fornito, con Lettera-Circolare del 12 maggio 2016, Prot. 132263, indicazioni operative disponendo la sostituzione della forma giuridica delle “società a responsabilità limitata a capitale ridotto” (SRLCR) con quella di “società a responsabilità limitata semplificata” (SRLS)

Al fine di dare concreta attuazione alla disposizione in questione, la società di informatica delle Camere di Commercio (Infocamere) ha predisposto un servizio di conversione automatica.

Pertanto il dato è stato convertito automaticamente da Infocamere, senza alcun onere per le società interessate.

A seguito di questa modifica, nell’elenco cronologico degli eventi iscritti, riportati nelle certificazioni e nelle visure, è stato inoltre iscritto d’ufficio il seguente testo “Modifica d’ufficio – SRL a capitale ridotto riqualificata in società a responsabilità limitata semplificata (art. 9, comma 15, D.L. n. 76/2013 convertito nella L. n. 99/2013”.

Le società interessate sono state informate, tramite posta elettronica certificata (PEC), dell’avvenuto aggiornamento.

Tuttavia, va tenuto presente - come ricorda il Ministero - che detta conversione automatica non ha contemplato, invece, la modifica della “denominazione” risultante dal certificato, né la modifica dell’atto costitutivo / statuto depositato.

Pertanto, il Ministero auspica che, in occasione delle prossime modifiche statutarie, le società interessate provvedano a modificare la propria denominazione con conseguente presentazione della relativa pratica telematica al Registro delle imprese.

FPC ODCEC TIVOLI

SAF LUS, Scuola Alta Formazione Lazio Umbria Sardegna

Sportello impresa

Segnalazioni Anonime Antiriciclaggio

Rassegna Stampa

Commercialisti

Commercialisti Campagna Stampa

Portale Paesi dell'Odcec Tivoli

Press

 Scarica la nostra App

 Scarica la nostra App

 Scarica la nostra App

Area riservata

News Flash

VENDITE GIUDIZIARIE - Il Ministero della Giustizia ha varato, in fase sperimentale, il Portale unico

aste giudiziariePrende il via la fase di sperimentazione del “Portale delle vendite pubbliche”. Lo ha annunciato il ministro della Giustizia Andrea Orlando, nel corso di una conferenza stampa tenutasi il 13 gennaio 2017.

Fondazione ADERC

ADERC - Fondazione dell'Ordine dei Dottori Commercialisti e degli esperti Contabili di Tivoli

Amministrazione trasparente

Segreteria dell'Ordine

 ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO

giorni: martedì e il giovedì - orario: mattino 9.30-12.30 - pomeriggio 15.30-18.00, per maggiori info clicca qui

Sportello Equitalia - ODCEC TIVOLI

Campagna sociale

Campagna Sociale Odcec Tivoli