Commercialisti, il 20 febbraio gli Stati Generali della Professione

L’evento annuale, organizzato dal Consiglio nazionale della categoria presso la Nuvola di Fuksas, per approfondire e dibattere proposte e linee di indirizzo sui temi di finanza pubblica e rilancio economico per il Paese

Roma, 19 febbraio 2020 – Si terranno domani, giovedì 20 febbraio a Roma, a partire dalle ore 10:30, presso il Convention center La Nuvola, gli Stati generali dei commercialisti, organizzati dal Consiglio nazionale della categoria in collaborazione con le Casse di previdenza dei Commercialisti e dei Ragionieri. Si tratta dell’incontro annuale promosso dalla categoria professionale per dibattere insieme ai rappresentanti del Governo e delle Istituzioni di riforma fiscale e crescita economica. Quest’anno ampio spazio sarà dedicato anche al tema della legalità. Sono attesi a Roma 1.500 partecipanti provenienti dai 131 Ordini territoriali dei commercialisti.

I lavori saranno aperti dalla relazione del presidente nazionale dei commercialisti, Massimo Miani.

A seguire, il giornalista del Tg1 Francesco Giorgino coordinerà gli interventi di esponenti politici ed istituzionali. Interverranno, tra gli altri, Roberto Gualtieri, Ministro dell’Economia; Gaetano Manfredi, ministro dell’Università e della Ricerca; Giorgia Meloni (FDI); Irene Tinagli, presidente della Commissione per i problemi economici e monetari (ECON) del Parlamento Europeo; Maria Elena Boschi (IV); Massimo Bitonci (Lega); Carla Ruocco (M5S).

Seguirà la tavola rotonda “Il ruolo dei commercialisti per la legalità”, alla quale  prenderanno parte Antonino Bartuccio, commercialista e già sindaco di Rizziconi (RC); Angelo Buscema, presidente della Corte dei Conti; Maria Vittoria De Simone, procuratore nazionale aggiunto Direzione Nazionale Antimafia; David Ermini, vicepresidente del Consiglio superiore della magistratura; Biagio Mazzotta, Ragioniere generale dello Stato; Ranieri Razzante, docente di Legislazione antiriciclaggio presso l’Università di Bologna e Achille Coppola, segretario del Consiglio Nazionale dei Commercialisti.

Alla seconda sessione dei lavori, che avrà inizio alle ore 14:45, interverranno Vincenzo Boccia, presidente di Confindustria e Elena Bonetti, ministro per le Pari Opportunità e la Famiglia. I lavori pomeridiani, coordinati da Maria Carla De Cesari del Sole 24 Ore, saranno caratterizzati da quattro tavole rotonde tematiche intitolate Proposte per un fisco migliore, Compensi e limitazione della responsabilità, Specializzazioni e Nuovi ambiti di attività per la professione.

Si svolgeranno il 20 febbraio presso il Roma Convention Center “La Nuvola”, in viale Asia a Roma, gli Stati Generali 2020 dei commercialisti italiani. All’evento, organizzato dal Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, parteciperanno i Presidenti e i Consiglieri dei 131 Ordini territoriali nonché i delegati delle due Casse di Previdenza della categoria, per un totale di oltre 1.500 partecipanti.

 

L’incontro di quest’anno è finalizzato ad approfondire e dibattere, insieme ai rappresentanti del Governo e delle Istituzioni, le proposte concrete e le linee di indirizzo sui temi di finanza pubblica e rilancio economico di maggior rilievo per il Paese.

 

I lavori saranno aperti dalla relazione del presidente nazionale dei commercialisti, Massimo Miani.

 

Agli Stati Generali sono invitati a partecipare tutti i membri del Consiglio dell’Ordine, qualora impossibilitati ad essere presenti, possono partecipare, in loro sostituzione, iscritti delegati dall’Ordine, fino ad un numero massimo pari al numero dei componenti di ciascun Consiglio.

Fonte: Press-megazine